Pancreasectomia distale con preservazione della milza per metastasi di carcinoma renale diagnosticato a 24 anni di distanza dalla nefrectomia

25.00

COD: 2003_01_093-096 Categorie: ,

S.M. Giulini, N. Portolani, S. Bonardelli, G.L. Baiocchi, M. Zampatti, A. Coniglio, C. Baronchelli

Ann. Ital. Chir., LXXIV, 1, 2003

La mia nuova descrizione qui!

Price of a print issue €25.00

Il carcinoma a cellule chiare rappresenta il 90% di tutti i tumori renali negli adulti, ed è caratterizzato da manifestazioni cliniche varie e da un comportamento biologico imprevedibile: nel 23% dei pazienti sono presenti metastasi a distanza al momento della diagnosi, il 25% ne sviluppa entro 5 anni (15, 17), ma un ulteriore 11% è stato descritto a lunghissima distanza di tempo (12), come mostra il caso di metastasi pancreatica singola da noi trattato con pancreasectomia distale e conservazione splenica 24 anni dopo la nefrectomia.

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi