La diversione bilio-pancreatica con conservazione del bulbo duodenale e gastroplastica transitoria nel trattamento dell’obesità patologica. Nostra esperienza

25.00

COD: 2002_02_137-142 Categorie: ,

F. Mittempergher, T. Bruni, O. Bruni, E. Di Betta, G. Occelli, B. Salerni

Ann. Ital. Chir., LXXIII, 2, 2002

La mia nuova descrizione qui!

Price of a print issue €25.00

We present our experience in malabsorbitive procedure in bariatric surgery based on Biliopancreatic Diversion (BPD) with transitory gastroplasty. Since 1995 we operated on 74 patients with BPD coupled with gastroplasty wich is transitory due to the presence of a band in polidioxanone (PDS). The tecnique, proposed by Vassallo et al. in 1992, involve the respect of the duodenal bulb (5 centimeter from the pylorous) making an endtoside duodeno-ileal isoperistaltic anastomosis.

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi