Il trattamento dell’empiema pleurico per VATS

25.00

COD: 2003_01_009-012 Categorie: ,

T. Iarussi, G. Cipollone, S. Quitadamo, S. Altobelli, R. Sacco

Ann. Ital. Chir., LXXIV, 1, 2003

La mia nuova descrizione qui!

Price of a print issue €25.00

Sebbene la diffusione dei trattamenti antibiotici a largo spettro ne abbia – in tempi recenti – ridotto notevolmente l’incidenza, l’empiema pleurico rappresenta tuttora, per il concorso di vari fattori, un’affezione dalla morbilità e dalla mortalità non trascurabili. Il fenomeno delle resistenze batteriche, l’incremento delle infezioni da germi anaerobi, l’aumentata virulenza di ceppi opportunisti, responsabili di infezioni nosocomiali, nonché il numero crescente di pazienti immunocompromessi (soggetti HIV positivi), rendono l’infezione pleurica un problema ancora attuale. In tempi recenti, la minitoracotomia videoassistita (VATS), ha assunto sempre maggiore importanza nel trattamento di tale patologia.

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi