Il Registro Traumi dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano: dati epidemiologici e verifica di qualità

25.00

COD: 2004_05_515-522 Categorie: ,

O. Chiara, S. Cimbanassi, R. Zoia, L. Solito, S. Vesconi, R. Pugliese e il Gruppo di Studio Trauma Maggiore Ospedale Niguarda

Ann. Ital. Chir., LXXV, 5, 2004

La mia nuova descrizione qui!

Price of a print issue €25.00

Nell’ambito di un sistema organizzato ed integrato per la cura del trauma (Trauma System) la registrazione dei dati rappresenta il principale presupposto per consentire un’analisi epidemiologica dei fabbisogni di risorse e le successive verifiche di qualità dei processi assistenziali. Come è emerso verso la fine degli anni ‘80 dal Trauma Registry Workshop di Atlanta patrocinato dal Centers of Disease Control (CDC) (1), le informazioni contenute in un Registro Traumi devono soddisfare precisi criteri, inerenti sia le modalità di selezione dei pazienti da arruolare, sia la tipologia dei dati da registrare per ciascuno di essi.