FOLDERS OF PRINTED ISSUES (SINCE 2000 – ISSN 0003-469X)

“Identificazione bibliografica originaria”

Prof. Giovanni Pascale - Clinico Chirurgo dell’Università Federico II di Napoli e Senatore del Regno d’Italia

Fondazione – Annali Italiani di Chirurgia è la più antica rivista di chirurgia italiana a carattere nazionale. Infatti, per fare un riferimento storico fu fondata nel 1922, “l’anno stesso della marcia su Roma”, e dunque all’inizio dell’impronta nazionalistica che investì l’Italia unitaria post-bellica. Fu fondata congiuntamente dal Prof. Giovanni Pascale Clinico Chirurgo dell’Università Federico II di Napoli e Senatore del Regno d’Italia, fondatore anche dell’istituto dei Tumori di Napoli, e da Licinio Cappelli, direttore della prestigiosa “Licino Cappelli Editore – Bologna”. Fin dall’inizio fu inserita nella recensione internazionale, rappresentata dall’Index Medicus e quindi al MEDLARS della National Library of Medicine di Bethesda.

Direzione – Il Prof. Raffaele Paolucci di Valmaggiore fu il successore di Giovanni Pascale quale Redattore Capo di Annali Italiani di Chirurgia. Anch’egli Clinico Chirurgo inizialmente di Bari e Bologna e poi di Roma, fu Medaglia d’Oro per merito nella I Guerra Mondiale e quindi Senatore del Regno d’Italia e poi della Repubblica Italiana.

Successivamente, fino al 1987, il ruolo di Redattore capo di Annali Italiani di Chirurgia fu assunto dal Prof. Giovanni Marcozzi, Clinico Chirurgo dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Dal 1987 dirige la rivista il Prof. Nicola Picardi, Ordinario di Chirurgia Generale dell’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti.

Editore – La Casa Editrice di Licino Cappelli , con la Tipografia Babina di S.Lazzaro di Savena (Bo) è stata fino a tempi recenti, la responsabile della redazione della rivista, passata prima in fotocomposizione ed infine recentemente in composizione digitale. Nel 1987 la G.E.M. s.r.l. (Gruppo Editoriale Milano) acquistò la casa editrice Cappelli, ne mantenne la struttura di base costituendo la “Nuova Casa Editrice Cappelli” . Questa continuò ad essere affidata alla responsabilità editoriale del Comm. Emilio Cappelli , ultimo esponente della prestigiosa casa editrice fondatrice, rimasto in attività fino al 2005.

Dal II Fascicolo del 2005 Annali Italiana di Chirurgia è stata affidata alle cure dell’Editore Luigi Pozzi di Roma, e la responsabilità tipografica è stata assunta dalla Leonelli Printing s.r.l. di Castenaso (Bologna).

Indirizzi editoriali: Direttore: Prof. Nicola Picardi – direzione@annaliitalianidichirurgia.com – Via Montevideo, 6 – 00198 Roma; Editore: Dott. Luigi Pozzi – edizioni_pozzi@tin.it – Via Panama 68 – 00198 Roma

Argomenti e lingua delle pubblicazioni: Annali Italiani di Chirurgia è una rivista a cadenza bimestrale in essa vengono trattati tutti gli aspetti della Chirurgia, sia di elezione che di urgenza e di chirurgia sperimentale, comprese le problematiche tecnologiche, didattiche, organizzative e medico legali della Disciplina.

Le lingue di pubblicazione sono l’italiano e l’inglese, con una preferenza per quest’ultima ai fini della diffusione internazionale (v. Norme per gli Autori e Guidelines for Authors).

I lavori vengono pubblicati suddivisi in tre sezioni principali: editoriale, articoli originali, casi clinici ed innovazioni.

I tipi ideali di lavoro da presentare per la pubblicazione sono:

a) risultati di ricerche originali su un tema di attualità;

b) aggiornamento su un tema con contributi di esperienze personali;

c) analisi di casistiche personali su studi di tipo prospettico;

d) valutazioni di casistiche personali corredate di revisioni bibliografiche estese ed esaurienti;

e) messe a punto su particolari temi, con formulazione di opinioni da parte degli Autori;

f) proposte di nuove tecniche chirurgiche;

g) innovazioni tecnologiche.

Sono accettabili anche:

a) editoriali di aggiornamento o messa a punto ad opera di un singolo Autore;

b) descrizione di casi clinici insoliti;

c) rassegne di studi multicentrici.

Recensione internazionale – Fino al 1997 recensita in Index Medicus, oggi Annali Italiani di chirurgia è presente nella bibliografia di Medlars e Medline (www.medscape.com e www.medlars.com) della National Library of Medicine di Bethesda, ed in Pub Med (www.pubmed.gov) della U.S.National Library of Medicine and the National Institute for Health.

Nel 1994 l’Institute for Scientific Information (I.S.I. – 3501 Market Street – Philadelphia, Pennsulvania 19104 USA) – ha provveduto ad includere Annali Italiani di Chirurgia nel programma “The Genuine Article” per la fornitura su richiesta di documenti scientifici, sotto protezione di Copyright, a tutta la comunità scientifica, utilizzando le risorse della British Library, in cui Annali Italiani di Chirurgia è stata inclusa.

“Dal 2009 la rivista è stata qualificata con Impact factor”

ANNALI ITALIANI DI CHIRURGIA È LA RIVISTA UFFICIALE DI:

S.I.C.U.T.

sicut

S.I.C.U.

sicu

S.I.F.

SIF

DIRECTOR’S BOOKS

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi